Una sera di foglie rosse

I casi dell'avvocato Berni - Vol. 1

Disponibile in formato cartaceo e in ebook
Anche in Kindle Unlimited

 

Con Una sera di foglie rosse si apre questa nuova serie di romanzi, dedicata all'avvocato Leonardo Berni (Leo, in confidenza). Vive a Siena e ha una personale collezione di pessime abitudini, le cui tracce cerca di nascondere sotto un paio di occhiali scuri. Junk food, nottate alla televisione, qualche bicchiere di zio Jack (Daniel's) e, nelle sere in cui è particolarmente ispirato, una fumata dalla sua pipa Hobbit (non necessariamente tabacco) ad accompagnare un vinile dei Pink Floyd. Nel suo passato c’è un Caso Sbagliato, che gli ha fatto perdere fiducia nella legge, ma nonostante sia ormai considerato un pessimo avvocato, il suo senso della giustizia è ancora intatto. Insieme a lui, una bizzarra compagnia di amici e strani personaggi, composta da giocatori di ruolo incalliti, musicisti da pub, guru del vinile, danneggiatori seriali, uno spacciatore in trench, un aristocratico, una figlia con la quale non riesce a parlare, un ex ‘capo’ complottista e reazionario, una cronista di giudiziaria appena arrivata in città e le visioni lisergiche prodotte da una strana erba, misteriosamente potente, ricevuta da un cliente affezionato come pagamento della parcella. In questa prima storia, un vecchio amico non troppo gradito si rivolge a Berni per chiedere assistenza in una questione drammatica: sua moglie è scomparsa. Riluttante, Leo accetta. Anche perché la donna, un tempo, è stata la sua fidanzata. Prima di scomparire, Gabri stava curando la mostra di un pittore che ha dipinto diciassette ritratti, tutti con lo stesso soggetto: il diavolo.